• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / GUIDONIA: Controlli a tappeto ai detentori di armi

GUIDONIA: Controlli a tappeto ai detentori di armi

Proseguono i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Tivoli finalizzati alla verifica della corretta detenzione e custodia delle armi presso le abitazioni. Infatti, nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Guidonia hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Tivoli, 5 persone per “omessa custodia di armi”, responsabili di aver custodito senza alcuna precauzione alcune armi regolarmente detenute.

In particolare, nel corso di un controllo presso l’abitazione di una donna, i militari hanno accertato che tre fucili da caccia calibro 12 con il relativo munizionamento, regolarmente denunciati, erano accantonati sotto l’armadio della camera da letto e pertanto in violazione della normativa vigente.
Analoga verifica è stata effettuata nell’abitazione di un 47enne di Guidonia ove, tre fucili da caccia, due calibro 16 ed uno calibro 20, con il relativo munizionamento, regolarmente denunciati, erano appoggiati dietro la porta della sala da pranzo.

In altra circostanza, invece, alcuni fucili erano depositati accanto all’armadio della camera da letto, mentre in un altro caso si trovavano su un soppalco accessibile a tutti.
Le situazioni accertate sono tutte in violazione della normativa vigente, secondo cui la custodia delle armi deve avvenire secondo un dovere di massima diligenza, valutato in base alla possibilità che altri soggetti diversi dal detentore possano venirne in possesso.
Oltre alle armi sono state rinvenute complessivamente 700 munizioni, tutte poste sotto sequestro. Inoltre, i 5 detentori sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Tivoli e sono stati segnalati all’Autorità di P.S. per l’adozione di provvedimenti amministrativi inibitori in materia.
Dall’inizio dell’anno, i Carabinieri della Compagnia di Tivoli hanno denunciato oltre 20 persone e sequestrato circa 50 armi, tra pistole e fucili, non custodite correttamente nonché 2.000 munizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *