• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Cultura e Spettacolo / “Musei in musica”, notte di note e d’arte

“Musei in musica”, notte di note e d’arte

{loadposition adsense-articolo}E’ di scena la musica, sabato 28 novembre dalle 20 alle 24, nei musei di Roma e degli altri quattro capoluoghi di provincia laziali (Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo). Dopo la “Notte dei musei” dello scorso maggio, che ha coinvolto soprattutto i giovani registrando 45 mila presenze, il Campidoglio propone un’altra serata gratuita all’insegna dell’arte a tutto campo. Un’idea all’incrocio tra diversi mondi espressivi (pittura, scultura, note), che vede impegnate 30 sedi espositive di Roma e del Lazio (musei, case della cultura, accademie, università…) per ospitare oltre 90 esibizioni di musica e danza.

Ce n’è per tutti i gusti: dal jazz al flamenco, dalla classica alla leggera, dalle performance dei più noti musicisti italiani a quelle degli emergenti. Qualche esempio: brani di Astor Piazzola eseguiti da un duo violino-pianoforte sulla piazza del Campidoglio; Danilo Rea ai Musei Capitolini in un recital di piano solo; Enrico Rava e Gianluca Petrella al Palaexpo; il flamenco alla Casa dell’Architettura in piazza Fanti; la musica strumentale del ‘600 romano all’Archivio di Stato; Dolcenera, Silvia Salemi e altri a Roma Tre (facoltà di Lettere); la danza contemporanea al Macro in via Reggio Emilia.

Una kermesse ispirata al principio secondo cui i luoghi dell’arte devono vivere e respirare, non solo conservare “museificando”, relegati talvolta ad un ruolo di meri “depositi di mummie”.

La rassegna, voluta dal Campidoglio (Assessorato Politiche Culturali, Sovrintendenza ai Beni Culturali, Assessorato alle Politiche Educative) e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è organizzata da Zètema Progetto Cultura. Per informazioni: 060608 (tutti i giorni 9 – 21), www.museiincomuneroma.it,  www.beniculturali.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *