• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MONTEROTONDO: Ultimata la bonifica delle discariche abusive

MONTEROTONDO: Ultimata la bonifica delle discariche abusive

Interventi su nove siti degradati, oltre sessantuno tonnellate di rifiuti solidi urbani raccolte per una spesa di quasi sedicimila euro. Sono i dati riassuntivi dell’operazione di bonifica delle aree, degradate a discariche abusive a causa di comportamenti negligenti e deplorevoli, condotta da APM su incarico dell’Amministrazione comunale. Gli interventi hanno riguardato:  tre aree in via Righi (zona industriale); entrambi i lati della zona sottostante il ponte autostradale in via Reatina; il lato sinistro in direzione Castelchiodato e il fronte cava della Strada prov.le di via Castechiodato; la piazzola di sosta della Bretella San Martino – Nomentana; l’ingresso a Tor Mancina in località San Martino; la zona adiacente la scuola in via Monte Pelmo.

Peccato che, dopo pochi giorni dalla bonifica, la discarica ha ripreso a riempirsi di spazzatura e oggetti ingombranti. Basta spostarsi di pochi passi sempre lungo via Ramarini per imbattersi in una nuova discarica.

“E’ evidente – afferma il presidente del CdA Paolo Bracchi – che, oltre a causare un grave danno al decoro, all’igiene urbana e all’immagine della città, la pratica incivile di abbandonare rifiuti provoca perdite di risorse economiche che potrebbero essere impiegate diversamente e con maggior vantaggio per la collettività”.

L’Azienda Pluriservizi ricorda che ogni primo, secondo e terzo sabato del mese, nell’area di via Righi in zona industriale utilizzata all’uopo da APM, è possibile conferire rifiuti solidi urbani in forma gratuita (info tel. 06/90.06.62) e che, pertanto, l’atteggiamento indecoroso di chi abbandona i rifiuti è doppiamente dissennato oltre che severamente punito dalla Legge e dal Regolamento comunale.

Il Videoservizio:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *