• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / GUIDONIA: Controlli alla circolazione stradale: 4 persone denunciate per guida in stato d’ebbrezza

GUIDONIA: Controlli alla circolazione stradale: 4 persone denunciate per guida in stato d’ebbrezza

Continua senza sosta l’attività di controllo della circolazione stradale svolta dai Carabinieri della Compagnia di Tivoli lungo le strade tiburtine, specialmente nei confronti degli automobilisti sorpresi in stato di ubriachezza. La scorsa notte i militari, con l’ausilio degli etilometri e dei drug test in dotazione, hanno effettuato i controlli soprattutto lungo la via Tiburtina nel Comune di Guidonia.

In particolare, circa 20 carabinieri della Compagnia di Tivoli hanno controllato oltre 50 veicoli ed identificato una sessantina di persone. Nella circostanza sono stati denunciati 4 automobilisti, risultati positivi al test dell’etilometro.
In particolare un 48enne moldavo è stato sorpreso addirittura con un tasso 5 volte superiore ai limiti previsti per legge. Inoltre, un 23enne romano mentre si trovava alla guida della propria autovettura sulla SP 48 di Guidonia, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro il guard rail, fortunatamente senza conseguenze fisiche. Dai successivi accertamenti mediante etilometro è emerso che il giovane era alla guida del veicolo con un tasso alcolemico di circa 3 volte superiore alla soglia prevista.
Per tutti i denunciati è scattato l’immediato ritiro della patente di guida ed in alcuni casi anche il sequestro dell’auto poiché il tasso alcolemico era nettamente superiore ai limiti consentiti.
Tale attività di controllo effettuata dai Carabinieri della Compagnia di Tivoli durante i week-end lungo le strade tiburtine, ha portato negli ultimi 2 mesi alla denuncia di oltre 60 persone sorprese alla guida delle autovetture con tassi alcolemici superiori ai limiti previsti ed, in alcuni casi, anche con mix micidiali di alcol e droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *