• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MORLUPO: Interrogazione sui danni del nubifragio del 2008

MORLUPO: Interrogazione sui danni del nubifragio del 2008

Un’interrogazione del Consigliere Regionale Francesco Lollobrigida mette in evidenza alcuni problemi non ancora risolti nel Comune di Morlupo, ed in particolare gli interventi di protezione civile diretti a fronteggiare i danni conseguenti gli eventi atmosferici dei mesi di novembre e dicembre 2008. In particolare il Consigliere si riferisce alla scarpata franata per il nubifragio in via degli Orti, a seguito del quale il Comune di Morlupo ha provveduto allo sgombero cautelativo delle abitazioni di pertinenza del fronte di frana, evacuando le persone residenti e provvedendo alle necessarie sistemazioni.

“Ad oggi – si legge nell’interrogazione – non sono stati ancora erogati i fondi individuati e non sono stati posti in atto gli interventi di messa in sicurezza; permane lo stato di pericolo per la zona oggetto di sgombero, unita ad una emergenza igienico-sanitaria in quanto il dissesto ha interessato anche un tratto di collettore fognario; permane lo stato di disagio per le famiglie”.

Per questa serie di motivi il consigliere regionale Francesco Lollobrigida interroga il Presidente della Giunta, anche nella sua qualità di commissario, “per conoscere quanti e quali atti al riguardo sono stati adottati o approvati dalla Giunta regionale o dal Presidente stesso; quale azione si intende intraprendere per porre fine allo stato di disagio di interi nuclei familiari del Comune di Morlupo e della cittadinanza tutta colpita dalle ordinanze di sgombero e di chiusura della viabilità; i motivi che impediscono alla Regione Lazio di fissare tempi certi per il rientro delle famiglie nei propri alloggi”.

Di seguito il videoservizio che propose Sitopreferito il 13/12/2008:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *