• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Scienza e Hi-Tech / Hackerato il sito delle Poste Italiane

Hackerato il sito delle Poste Italiane

Il sito delle Poste Italiane è stato sottoposto ieri sera verso le ore 19 per circa mezz’ora ad un attacco da parte di hacker. Chiunque avesse tentato di collegarsi al sito delle Poste durante quel periodo avrebbe letto in una schermata il messaggio “sito sotto attacco”. Nessuna conseguenza per il database e le informazioni sensibili. Il sito ha quindi ripreso la sua normale funzionalità. La polizia postale è al lavoro per individuare eventuali responsabili, ed è già stato individuato l’ultimo punto – cioè l’ultimo computer – da dove è partito l’attacco.

Per adesso si sa che i due hacker si sono firmati Mr. Hipo e StutM. Con il loro gesto a quanto pare i due hacker hanno voluto dimostrare che il sito di una delle maggiori aziende italiana non è sicuro e con esso i dati dei suoi clienti. Questo il messaggio che i due hanno lasciato visibile nella home page di Poste Italiane:

Le Poste italiane sono state oscurate?! Perchè questo atto di forza?
Per dimostrare a milioni di Italiani che i loro dati sensibili non sono al sicuro! Sembra pazzesco eppure tutta la sicurezza garantita nei servizi on-line di e-commerce è solamente apparente. Per vostra fortuna noi siamo persone non malintenzionate, perciò i vostri dati ed i vostri accounts non sono stati toccati;
Ma cosa succederebbe se un giorno arrivasse qualcuno con intenzioni ben peggiori delle nostre? Con questo gesto quindi, invitiamo i responsabili ad occuparsi della grave mancanza di sicurezza nei servizi on-line delle Poste s.p.a

Mr.Hipo and StutM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *