• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / Roma / ROMA: Multe, il Consiglio Comunale approva le agevolazioni

ROMA: Multe, il Consiglio Comunale approva le agevolazioni

Il Consiglio Comunale ha approvato la delibera sulla definizione agevolata delle multe per le infrazioni al codice della strada commesse fino al 31 dicembre 2004, già varata dalla Giunta su proposta dell’assessore al Bilancio, Maurizio Leo. Entra nella fase operativa, così, la procedura agevolata per la regolarizzazione delle vecchie multe. Nei prossimi giorni, Equitalia-Gerit comincerà a inviare le comunicazioni ai cittadini interessati alla definizione agevolata, con le indicazioni di quanto dovuto per mettersi in regola. Il termine per aderire alla definizione agevolata è fissato al 15 maggio 2010.

Secondo quanto stabilito dalla legge nazionale e recepito nella delibera del Consiglio Comunale, la definizione agevolata prevede:

a) l’applicazione della sanzione amministrativa minima, anziché di quella doppia, prevista ordinariamente per i pagamenti ritardati;
b) il pagamento aggiuntivo solo delle spese sostenute per la notificazione, senza il pagamento delle maggiorazioni semestrali delle sanzioni, normalmente applicate per i tardivi versamenti;
c) il versamento dell’aggio per l’agente della riscossione nella misura ridotta al 4% e delle spese, anziché dell’aggio nella misura ordinaria;

Nel complesso, la definizione agevolata consente di mettersi in regola, per le infrazioni commesse fino al 31 dicembre 2004, con un versamento pari a circa un terzo ” un quarto di quanto altrimenti dovuto. Alla definizione agevolata potranno accedere anche coloro che già hanno in corso il pagamento rateizzato delle vecchie multe. Dopo avere ricevuto la comunicazione di Equitalia-Gerit, i cittadini con pagamento rateizzato potranno chiedere all’agente della riscossione di calcolare se quanto già versato è sufficiente a saldare il debito risultante dalla definizione agevolata o, eventualmente, di ricalcolare le rate ancora dovute.

Non tutte le comunicazioni di Equitalia-Gerit per la definizione agevolata delle vecchie multe saranno inviate contemporaneamente. Gli invii si succederanno per alcune settimane, fino all’inizio del prossimo anno. Non dovrà preoccuparsi, quindi, chi attende la comunicazione e non la riceve immediatamente. Per mettersi in regola c’è tempo, comunque, fino al 15 maggio 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *