• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / PALOMBARA: “La doppia ora” al Festival delle Cerase

PALOMBARA: “La doppia ora” al Festival delle Cerase

Dopo aver convinto stampa e critica a Venezia, l’opera prima di Giuseppe Capotondi arriva al Cinema Nuovo Teatro di Palombara Sabina. Domenica 25 ottobre alle ore 18 il film La doppia ora approda nella piccola sala cinematografica della provincia romana. Un’opera prima che promette di catturare lo spettatore fino all’ultimo fotogramma.  Un esordio tanto convincente da aver attratto anche gli americani che vorrebbero fare un remake.

A confermare la notizia è Francesca Cima della Indigo Film, società di produzione che di esordienti se ne intende (non a caso ha prodotto L’uomo in più, il primo film di Paolo Sorrentino). In sala per incontrare gli spettatori di Palombara ci sarà proprio Francesca Cima, che con la sua Indigo film ha prodotto pellicole pluripremiate quali Il divo, La ragazza del lago, L’amico di famiglia, e che per questa nuova avventura su grande schermo ha scelto di collaborare con MedusaFilm.  Insieme a lei anche gli  sceneggiatori Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo che promettono di svelare tutti i segreti del mestiere. Insomma, domenica a Palombara ci sarà una vera e propria lezione di sceneggiatura.

Subito dopo la proiezione del film, che vede sul grande schermo Ksenia Rappoport  (La sconosciuta, Italians) e Filippo Timi (Signorina Effe, Come Dio Comanda e Vincere), gli spettatori potranno conoscere come nasce il testo di un film. Come di consueto la serata terminerà con la degustazione di un primo piatto della tradizione culinaria laziale, del buon vino e della bruschetta con olio extra-vergine della Sabina. Il tutto preparato dai Sgabarruni, i celebri cuochi del festival. A disposizione degli spettatori anche un taxi inglese per raggiungere comodamente il cinema senza nessun problema di parcheggio o di traffico. Il costo del biglietto che prevede la visione del film, il dibattito, il taxi inglese e la cena è di € 7,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *