• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Calcio e solidarietà: 5ª edizione del Torneo Wojtyla e 2ª edizione del Memorial Franco Sensi

Calcio e solidarietà: 5ª edizione del Torneo Wojtyla e 2ª edizione del Memorial Franco Sensi

È stata presentata nella sede della Federcalcio di via Allegri la quinta edizione del Torneo Internazionale di calcio giovanile intitolato a Karol Wojtyla. Alla conferenza stampa hanno preso parte il vicepresidente della Federcalcio, Demetrio Albertini, il presidente della Lega Nazionale Dilettanti della Figc, Carlo Tavecchio, l’assessore provinciale alle Politiche Giovanili e dello Sport, Patrizia Prestipino, la signora Maria Sensi e suor Bertilla.

Dal 28 settembre al 2 ottobre le formazioni Primavera di Roma, Lazio, Sampdoria e Siviglia si contenderanno il titolo al campo Giulio Onesti dell’Acqua Acetosa.  Le squadre partecipanti verranno inserite in un girone da quattro e si incontreranno tra loro con sistema all’italiana con gare di sola andata. Le prime due classificate al termine delle tre giornate di gioco saranno ammesse alla finale per l’assegnazione del trofeo. Per ora nell’albo d’oro figurano solo i nomi di Roma e Lazio: doppietta dei giallorossi nel 2005 e 2006 (battute in finale prima la Juventus e poi il Bologna), riscatto dei biancocelesti nel 2007 e 2008 (contro Atalanta e gli ucraini del Karpaty Lviv).

Il 5 ottobre a Trigoria si disputerà poi la seconda edizione del Memorial “Franco Sensi”, con la formazione vincitrice del Wojtyla che affronterà la Roma Primavera. La prima edizione del memorial, sponsorizzato dalla Provincia di Roma, è stata vinta dalla Lazio, che si è imposta con il risultato di 1-0 sulla Roma.

“Con questo torneo dedicato ai giovani – ha dichiarato l’assessore Prestipino – viene ricordato un Papa indimenticabile. Sarà una competizione con un livello agonistico molto elevato sono certa che i ragazzi si sfideranno secondo quelli che sono i valori veri dello sport e della vita, valori che Karol Wojtyla ci ha insegnato e che devono essere presenti in ogni competizione sportiva. Gli stessi valori che sono sempre appartenuti a Franco Sensi, un uomo che si è battuto per un calcio più pulito e che ha dedicato tanto tempo ai giovani. Per questo sono molto felice di poter presentare oggi con la signora Maria la seconda edizione del Memorial Franco Sensi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *