• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / TIVOLI: Ruba energia e spaccia: arrestato

TIVOLI: Ruba energia e spaccia: arrestato

Gli agenti della Polizia di Stato della questura di Roma, al termine di un’attività investigativa hanno arrestato ieri mattina a Tivoli un cittadino argentino di 52 anni, M.J.C., pregiudicato tossicodipendente. L’uomo, tenuto d’occhio dagli investigatori perchè in possesso di un quantitativo di cocaina da destinare allo spaccio nella zona di Tivoli, era noto per i suoi trascorsi penali. M.J.C. era frequentatore di ambienti legati al mondo della prostituzione, per la quale ultimamente era stato condannato dal Tribunale di Roma in concorso con altri per favoreggiamento e sfruttamento e sottoposto alla misura della prevenzione dell’avviso orale. Ultimamente, in enorme difficoltà economica si era visto costretto a chiudere due attività commerciali (un negozio di materassi ed un bar) e a rubare, secondo una denuncia formalizzata a suo carico, energia elettrica nel proprio condominio. Dopo aver riscontrato che effettivamente l’uomo aveva escogitato un sistema per asportare furtivamente l’energia elettrica dal contatore condominiale ed aver appurato che all’interno dell’appartamento ci fosse effettivamente della sostanza stupefacente, gli investigatori si sono recati presso la sua abitazione. Durante la perquisizione gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato diverse dosi di cocaina, del munizionamento per arma comune da sparo (10 cartucce cal 38 Special), un avvolgibile per cavo elettrico utilizzato per perpetrare il furto di corrente elettrica e due involucri artigianali utilizzati per occultare le dosi dello stupefacente. Condotto negli Uffici del Commissariato di Tivoli, una volta esperite le formalità di rito la Polizia ha tratto in arresto M.J.C. per furto aggravato di energia elettrica, detenzione illegale di munizionamento per arma comune da sparo e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *