• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Rubriche / Ondata di calore: è ancora allerta

Ondata di calore: è ancora allerta

Ancora caldo intenso, con livello rosso stabile e temperatura massima che raggiunge i 35 gradi (39 percepiti). Per affrontare i disagi che la calura estiva può provocare, il Comune di Roma ha predisposto un “Piano caldo 2009”, i cui cardini sono: “Pronto nonno”, un numero verde dedicato agli over 65, e “Angeli di Roma”, oasi estive e servizi di assistenza e socializzazione. Il piano coinvolge le Asl e dunque la Regione, con cui è stata siglata un’intesa a giugno, e la Protezione Civile. 

“Pronto nonno”, ovvero il numero verde 800.147.741, è attivo 24 ore su 24. All’altro capo del filo, un gruppo di contatto sanitario collegato direttamente con la SOS (Sala Operativa Sociale) del Comune, con quella della Protezione Civile romana e con le 5 Asl cittadine, in modo da dar vita ad una vera e propria rete di aiuto agli anziani. 
In questi giorni di grande caldo le telefonate al numero verde sono raddoppiate: circa 2.800 sono state complessivamente le richieste di aiuto, soprattutto sanitario, per una media di oltre sessanta chiamate al giorno.

L’iniziativa  “Angeli di Roma”, offre inoltre agli anziani la possibilità di soggiorni presso le “oasi” estive in località termali e al mare fino al 29 agosto. Sono le “Oasi blu” a Nettuno e ad Ostia, le “Oasi termali” a Tivoli e a Cretone (Palombara Sabina), l’ “Oasi Pineto” in via G. Ventura 60 e l’ “Oasi verde” a Villalba di Guidonia. Per partecipare basta prenotare al call center 06-4461141, oppure consegnare il modulo di adesione all’Urp del Dipartimento V Politiche Sociali in viale Manzoni 16 (dalle 9 alle 12.30), o anche alla direzione dell’Area Terza Età in via Portuense 220 (dalle 9 alle 16). 

Per fronteggiare il grande caldo continua anche la distribuzione gratuita di bottiglie di acqua fresca nelle stazioni Termini e Piramide della Metro B, che non dispone di impianti di aria condizionata. Prevista anche la distribuzione di 20 mila bottigliette ai viaggiatori degli autobus presso: stazione metro Anagnina, piazza di Porta San Giovanni, piazzale P.L. Nervi, piazzale dell’Agricoltura, viale C. Baseggio. Finora sono state distribuite circa 70mila bottiglie pari a circa 35mila litri di acqua fresca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *