• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MONTEROTONDO: Chiuso caseificio

MONTEROTONDO: Chiuso caseificio

I Carabinieri del Nas di Roma hanno individuato e chiuso per carenze igienico sanitarie un caseificio di Monterotondo nel quale per la produzione di latticini veniva impiegato latte in polvere scaduto da oltre un anno, di provenienza francese. Sequestrate circa 10 tonnellate di prodotti caseari alterati, per un valore commerciale di 300 mila euro.
Il caseificio sequestrato si trova in via Righi a Monterotondo. Il titolare è stato indagato dalla procura di Tivoli, per frode in commercio. A lui i carabinieri del Nas hanno anche contestato una serie di irregolarità amministrative. Viste le rilevanti carenze igienico sanitarie in cui versavano la struttura e gli impianti, è stato disposto il provvedimento di immediata chiusura del caseificio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *