• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / In Evidenza / MORICONE: Tango a Palazzo Savelli

MORICONE: Tango a Palazzo Savelli

Seconda edizione dei Cinque Sensi nel Palazzo Savelli a Moricone …quando la cucina si intreccia con la musica Quando la nostra cucina si affaccia al mondo nascono sinergie enogastronomiche che creano mescolanze particolari, sapori inconsueti e accostamenti cromatici straordinari che allietano tutti i cinque sensi. E’ con questo spirito che oggi, sabato 11 luglio la tradizione culinaria della Sabina incontra quella dell’America Latina nelle sale affrescate del secentesco palazzo Savelli di Moricone. Qui si terrà la terza edizione dei “Cinque sensi”, evento enogastronomico che di anno in anno impasta l’arte e la cultura con il cibo. Empanadas argentine, fagottini ripieni di carne, tipico piatto sud americano cucinato un tempo per il ritorno dei gauchos, saranno serviti insieme alle nostrane Pizze Fritte, pasta di pane cotta in olio caldo servita con salsa di pomodoro o in bianco. La currascheria brasiliana sarà accompagna da purea di fagioli neri e patate per finire con i “dischi” di frolla al caramello. Così, dopo la prima edizione torna “Cinque sensi” non più legata ai colori, ma ai viaggi e alle tradizioni culinarie e culturali locali. Nel Palazzo di Moricone potremmo fare tre viaggi nel tempo di una cena solamente. Toccheremo l’Europa, il Nord America e l’America del Sud. Proprio nell’ultima, sabato 11 luglio, porteremo i nostri pensieri emozionandoci sulle note di Stefano Ciotola alla chitarra, che accompagnerà la voce di Marcela Szurkalo, di origini argentine, ha iniziato la sua formazione professionale a soli cinque anni a Buenos Aires. Marcela parteciperà ai Cinque sensi non solo con la sua voce, ma ballando il tango insieme a Pablo Moyano. Una delle novità di Cinque Sensi 2009 sarà un concorso. Ai partecipanti delle tre serate verrà dato il biglietto della lotteria di Palazzo Savelli. Il 24 luglio ci sarà l’estrazione. Il premio in palio un viaggio. Ma a tutti verrà comunque dato un gadget in ricordo della serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *