• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / PALOMBARA SABINA: XXIV° Festival delle Cerase

PALOMBARA SABINA: XXIV° Festival delle Cerase

Tutto pronto per il XXIV Festival delle Cerase. A pochi giorni dalla serata finale della più piccola kermesse cinematografica del mondo Palombara Sabina si prepara ad accogliere le “stelle” del cinema italiano. Anche quest’anno la scalinata del Cinema Nuovo Teatro si trasformerà in una vera e propria passerella, sulla quale sabato sera gli appassionati del grande schermo potranno incontrare Kim Rossi Stuart, Alba Caterina Rohrwacher, Pupi Avati, Ettore Scola e molti altri. A presentare e a premiare gli artisti sul palco ci sarà Franco Montini, direttore artistico del Festival. Insomma, non resta che aspettare il 6 giugno ascoltando le indiscrezioni (poche in realtà) sui nomi dei premiati che si lasciano sfuggire i giurati popolari.

Al giro di boa della 24esima edizione del Festival cinematografico di Palombara Sabina parte il toto-ciliegia, e non mancano le indiscrezioni sui candidati per la vittoria finale. A contendersi il 6 giugno (alle ore 20,00 sul palco del Cinema Nuovo Teatro) il titolo di Miglior Film sarà Galantuomini di Edoardo Winspeare, l’esilarante Si può fare di Giulio Manfredonia, Ex di Fausto Brizzi ed Il papà di Giovanna firmato da Pupi Avati. A giocarsi la ciliegia d’oro per la Migliore Regia c’è Francesca Archibugi con Questione di cuore che dovrà vedersela con Giovanni Veronesi ed il suo Italians e con Marco Risi per Fortapasc. I protagonisti della sfida per il titolo di Migliore Attore sono Antonio Albanese e Kim Rossi Stuart, entrambi per il film Questione di cuore. A sfidarli un’altra coppia d’eccezione Silvio Orlando ed Ezio Greggio per il Papà di Giovanna di Avati. In lizza per il premio di Migliore Attrice c’è Valeria Golino, Isabella Ferrari, Paola Cortellesi ed Angela Finocchiaro. Nella sfida femminile per il titolo di Attrice Rivelazione troviamo Valeria De Franciscis, Anna Foglietta e Daniela Piperno. Apertissima la gara per l’ Attore Rivelazione dove appaiono scontate le nomination di Francesco Mandelli (Generazione 1000 euro), Fabio De Luigi , Michele Riondino (Fortapasc e Il passato è una terra straniera) e Pietro Ragusa (Si può fare). Promette colpi di scena anche l’assegnazione della ciliegia d’oro per il Film Rivelazione che vede sfidarsi Il pugile e la ballerina di Francesco Suriano, Diverso da chi? di Umberto Carteni ed il Pranzo di ferragosto di Gianni di Gregorio. Per quel che riguarda la musica la sfida riguarderà Si può fare, Fortapasc e Aspettando il sole. Il premio per la sceneggiatura vede sfidarsi Ex, Solo un padre e Generazione mille euro.
Ancora nessuna indiscrezione per i premi speciali come quello del Presidente della Repubblica, del Sindaco di Roma, del Presidente Regione Lazio e l’omaggio del Sindaco di Palombara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *