• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / TIVOLI: Approvato il progetto per il nuovo ponte

TIVOLI: Approvato il progetto per il nuovo ponte

E’ stato approvato dalla Giunta Zingaretti il progetto preliminare per la costruzione di un nuovo ponte sulla provinciale Empolitana I, la strada che collega il centro di Tivoli, attraverso il quartiere Arci, con l’Autostrada A24. Previsto un investimento di 3,9 milioni di euro per realizzare un ponte lungo circa 150 metri e largo 13,6 metri (che comprende 2 corsie da 3,5 metri per ogni senso di marcia, banchine da un metro e marciapiedi da 1,5 metri).

“Siamo molto soddisfatti per l’approvazione del progetto relativo a un’opera fondamentale per migliorare la viabilità lungo una delle principali direttrici di ingresso alla città ” ha commentato il Sindaco Giuseppe Baisi -. Un intervento che contribuirà notevolmente ad accrescere la qualità della vita dei residenti e di quanti ogni giorno raggiungono la nostra città per il lavoro, l’istruzione, i servizi e il turismo. Quest’opera tra l’altro si inserisce nei programmi avviati dall’Amministrazione comunale per la realizzazione del Passante Est, con la galleria di Monte Ripoli e il nuovo ponte sull’Aniene proprio all’altezza della via Empolitana, per il quale si sta completando la procedura per l’affidamento della progettazione definitiva. La Giunta Zingaretti e l’Assessore Vincenzi hanno mantenuto ancora una volta gli impegni presi con la nostra comunità ribadendo il fondamentale ruolo della Provincia di Roma nello sviluppo e nella crescita della nostra comunità. Il Comune di Tivoli si impegnerà per accelerare al massimo la procedura per l’approvazione della variante urbanistica che consentirà la realizzazione dell’intervento”.

“Quest’opera – afferma il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti – si inserisce nel quadro dei grandi interventi che l’Amministrazione provinciale è impegnata a realizzare nel quadrante nord-est del nostro territorio: il ponte su via Empolitana, il nodo di Ponte Lucano a Villa Adriana, la tangenziale di Subiaco e la Nomentana bis. Complessivamente stiamo portando avanti investimenti per circa 50 milioni di euro che oltre a migliorare la mobilità nell’area, rappresentano un importante contributo al sostegno del nostro sistema economico”.
“Con l’approvazione del progetto preliminare del ponte su via Empolitana – spiega l’assessore provinciale alla Viabilità e Lavori Pubblici, Marco Vincenzi – entriamo nella fase conclusiva di un complesso intervento infrastrutturale che una volta portato a termine, renderà molto più fluida la circolazione nella Valle dell’Aniene. La realizzazione del ponte, infatti, permette il doppio senso anche nel tratto di via Empolitana attraversato dagli acquedotti di epoca romana e quindi bypassa l’attuale strettoia causa tutti i giorni di ingorghi e file provocate dal senso unico alternato. Via Empolitana è l’unica strada che collega importanti centri della Valle dell’Aniene e soprattutto dell’area prenestina con Tivoli. Inoltre, da Tivoli l’arteria permette di raggiungere agevolmente l’autostrada A24. Evidente che via Empolitana ha acquistato un’importanza fondamentale nel sistema della mobilità provinciale ed è assolutamente anacronistico che gli automobilisti continuino a sopportare pesanti disagi a causa della strettoia in corrispondenza dei reperti archeologici. Adesso, trasmetteremo al più presto il progetto al comune di Tivoli per l’approvazione della variante urbanistica. Una volta ottenuta, passeremo all’approvazione del progetto esecutivo e alla gara d’appalto. Siamo determinati – conclude Vincenzi – ad aprire i cantieri entro il prossimo inverno”.
L’intervento, infine, comprende anche la realizzazione di un ponte pedonale in acciaio lungo 40 metri per collegare il centro abitato della frazione di Monitola con il quartiere Arci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *