• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MONTEROTONDO: Storie ideali e passioni della cooperazione sociale

MONTEROTONDO: Storie ideali e passioni della cooperazione sociale

Venerdì 27 marzo 2009 presso l’Auditorium Scardelletti dell’Istituto Comprensivo “Monte Pollino” in Via Monte Pollino, 45 a Monterotondo Scalo, si terrà una tavola rotonda sul tema: “Storie ideali e passioni della cooperazione sociale”. L’evento è organizzato dal Coordinamento delle Cooperative Sociali operanti nel distretto socio sanitario G1 – Comuni di Monterotondo, Mentana e Fonte Nuova ” ed ha l’obiettivo di promuovere il valore culturale del lavoro sociale e la diffusione delle buone pratiche realizzate dalla cooperazione sui territori negli ultimi 20 anni.

Il percorso è stato avviato nello scorso mese di dicembre ’08, con il grosso successo di pubblico della conferenza-spettacolo “I matti siamo noi ” (dedicato al pensiero ed all’opera di Franco Basaglia). La mostra fotografica sulla psichiatria denominata “Marco Cavallo” itinerante nelle scuole ha coinvolto in seguito gli studenti di tutto il territorio nei primi mesi dell’anno; ed ecco che il viaggio culmina nella tavola rotonda politica-culturale conclusiva.

Il programma:

Ore 15.30 Apertura, con i saluti dell’Ass. alla Cultura del Comune di Monterotondo Mauro Alessandri
Ore 16 Interventi
– Prof. Raniero La Valle (Costituzionalista): “I principi ispiratori della costituzione Italiana”
– Dott. Franco Floris ( Direttore di “Animazione Sociale”): “Il ruolo della cooperazione sociale nello sviluppo di una cultura solidale e di cittadinanza attiva”
Ore 17 Dibattito con gli esponenti della politica locale.

A seguire,
Ore 18.30, Risultati del laboratorio “Marco Cavallo” realizzato con le scuole.
Ore 19.30 Aperitivo Buffet
Ore 21, Concerto del gruppo: “Lost Soul band”
A seguire Dj set revival 70′, 80′ e 90′

Info: Salvatore Costantino cell. 348/6916204

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *