• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!


Home / Blog / Territorio / MONTEROTONDO: Presentazione 8° giornata di ritorno

MONTEROTONDO: Presentazione 8° giornata di ritorno

B1 f gir C: Monterotondo, questa volta puoi farcela!

Da due anni, ormai, il Monterotondo prova a battere la Polisportiva Azzurra Casette. In questa stagione, nel girone d’andata, le gialloblù sembravano in grado di avere ragione della formazione marchigiana. Nella palestra del Peano, Floro e compagne riuscirono a vincere, anche in maniera agevole, il primo set salvo poi cedere tre parziali consecutivamente. Domani, alle ore 21:00, le eretine avranno la possibilità di riscattarsi contro la squadra capitana dal martello Fiorentini. Grazie agli ultimi risultati ottenuti, il Monterotondo sembra si sia tolto dalla lotta per non retrocedere. La matematica però ancora non ha sancito alcun verdetto e, per questo, la trasferta in terra marchigiana diventa più importante che mai, specialmente perché, in caso di vittoria, il Monterotondo aggancerebbe il Casette a quota 25 lunghezze: un punteggio che rappresenterebbe una sentenza sulla permanenza nella categoria. Purtroppo, come accade da diverse settimane, Rosati non ha potuto contare sull’intera rosa a disposizione. Si sta ancora allenando a parte Cecilia Fontanella che, almeno due settimane fa, era stata giudicata guarita dallo staff medico e quindi arruolabile. L’ex giocatrice del Rieti non si sente ancora sicura proseguendo così nel lavoro differenziato. Non sarà quindi a disposizione per il match di domani. “Perdere la gara d’andata fu una grande delusione ” afferma il centrale Rosa Principe ” in quell’occasione giocammo bene il primo set salvo poi perderci per strada. Siamo consapevoli di avere una grande occasione domani, ovvero quella di chiudere in maniera praticamente definitiva il discorso salvezza. Ci impegneremo al massimo come abbiamo sempre fatto.” Una gara quella contro il Casette molto complicata, durante la quale la parola d’ordine sarà fermare la schiacciatrice Fiorentini: “Stiamo parlando di una giocatrice molto brava, veloce nell’esecuzione del gesto d’attacco e capace di prendere la palla sempre molto in alto. Non sarà facile fermarla ma ci siamo comunque preparate per questo.” La squadra partirà domani alle 15:00 da Monterotondo per arrivare a Casette d’Ete intorno le 19:00.

C m gir A: Insidiosa trasferta per il Monterotondo

Domani pomeriggio alle ore 18:00, il Monterotondo Volley di Savino Guglielmi scenderà sul campo del Tuscania per una delle trasferte più difficili di questo finale di regular season. Una gara che i gialloblù hanno preparato con attenzione durante la settimana nonostante gli otto punti di vantaggio sulla Roma 7 permettano a Cesarini e compagni di guardare al futuro con grande ottimismo. In caso di sconfitta, infatti, il Monterotondo non dovrebbe mettere a rischio il terzo posto anche se nella pallavolo tutto è comunque possibile. Arrivano buone notizie dall’infermeria eretina che si sta pian piano svuotando. Seppur alla spicciolata, stanno tornando ad allenarsi tutti i componenti della rosa i quali saranno al top della forma proprio a ridosso dell’inizio dei play off. Dopo le sconfitte con Casalbertone ed Arvalia, infatti, il Monterotondo ha cominciato a concentrarsi sulla post season, momento nel quale tutti i valori si azzerano. Lo staff tecnico, in collaborazione con il professor Bellotti, sta lavorando proprio per arrivare nei momenti topici con la giusta condizione atletica. “E’ normale che ora come ora la tensione sia diversa rispetto a quella di un mese fa ” afferma il centrale Martinoia ” tutti noi però vogliamo vincere le gare che restano da qui alla fine del campionato. Sappiamo bene che i primi posti sono irraggiungibili ma vogliamo in ogni caso vincere per arrivare ai play off anche con il morale migliore.” Lo scorso anno Martinoia partecipò ai suoi primi play off uscendo al primo turno. “Fu una grande delusione ” riprende il giocatore monterotondese ” lo scorso anno eravamo i favoriti ma arrivammo in fondo troppo scarichi dopo un inseguimento durato diversi mesi. Quest’anno abbiamo la possibilità di arrivare ai play off più “tranquilli” anche se, più in là, la tensione si farà sicuramente sentire. Vogliamo assolutamente ” conclude Martinoia ” aggiudicarci questi play off.” Guglielmi dovrebbe affidarsi al sestetto che ha battuto sabato scorso il Bracciano. La squadra partirà da Monterotondo intorno le 15:30 dal Palazzetto dello Sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *