• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MONTEROTONDO: B1 f gir C: Monterotondo, occasione d’oro a Marsciano

MONTEROTONDO: B1 f gir C: Monterotondo, occasione d’oro a Marsciano

Domani sera alle 21:15, il Monterotondo Volley di Piero Rosati scenderà sul parquet del Marsciano per una sfida molto delicata a ridosso delle vacanze natalizie. Dopo il ritiro del Viterbo dal campionato, il Marsciano, che aveva proprio vinto contro la formazione della Tuscia, è nuovamente tornato ad avere sette punti in classifica, proprio come le gialloblù e la Centralmotor Rieti che riceverà la Lucky Wind Trevi. Insomma, in caso di vittoria le eretine potrebbero distanziarsi sensibilmente dalla zona retrocessione e tornare, finalmente, a fare punti. Vivere la pausa per le festività con tre punti in tasca sarebbe il viatico migliore per affrontare nel modo giusto il 2009. Purtroppo, come ormai accade dall’inizio del campionato, Rosati non potrà contare sull’organico al completo. Partirà infatti con il gruppo Svetlana Safronova che, però, potrà essere utilizzata con il contagocce. La giocatrice russa, infatti, non si è praticamente allenata per tutta la settimana a causa di un forte attacco influenzale. L’opposto si aggiungerà al gruppo ma un suo impiego è da escludere. Safronova è una giocatrice che fa della forza la sua arma principale ed in queste condizioni non può assolutamente dare il meglio. Ormai il Monterotondo ha imparato a convivere con la sfortuna che lo perseguita da inizio campionato. Fino ad ora, infatti, Rosati non ha mai avuto l’organico al completo o tutte le giocatrici quanto meno in discrete condizioni. Durante questa settimana, Giulia Momoli si è invece potuta allenare tutti i giorni ed intensificherà il suo lavoro anche durante le festività per entrare al meglio nei meccanismi di gioco. La campionessa di beach si è calata in pieno nel gruppo dimostrando, sin da subito, grande attaccamento alla causa gialloblù. Contro il Casette, sempre a causa dell’influenza, non è riuscita a dare il meglio e vuole assolutamente riscattarsi con la sfida di domani. Dopo la sconfitta con il Casette, tornerà a disposizione Gaia Di Paolo, out contro le marchigiane a causa della febbre. Il Monterotondo Volley partirà nel pomeriggio per arrivare a Marsciano intorno alle 18:00. Passeggiata in città ed arrivo al Palazzetto previsto per le 19:30 circa.

C m gir A: Monterotondo a Monteporzio per chiudere in bellezza

Ultima partita del 2008 per i ragazzi del Monterotondo Volley. In casa del Monteporzio, al formazione eretina tenterà di mantenere invariate le distanze dalle prime delle classe impegnate in sfide sulla carta piuttosto agevoli. Il Casalbertone, infatti, riceverà il Grottaferrata, squadra partita per vivere nelle zone nobili della classifica ma che sta incontrando diverse difficoltà nell’ingranare la marcia giusta. L’Arvalia, invece, riceverà l’Anguillara, in una gara che sembra senza storia. Insomma, vincere è fondamentale sia per rimanere a sei punti di distanza dalla vetta e sia perché alla seconda giornata del nuovo anno si sfideranno proprio le prime della classe: un’occasione d’oro per accorciare le distanze. Dall’inizio del campionato, Cesarini e compagni stanno affrontando un lento lavoro di amalgama e coesione. Un progetto che necessita di tempo per essere portato a compimento. Nelle ultime gare disputate, si sono visti notevoli passi in avanti sia dal punto di vista del gioco che della continuità. Ovviamente, il massimo potenziale di questa squadra non è stato ancora espresso ma la strada imboccata sembra essere veramente quella giusta. Contro il Tuscania, i gialloblù hanno disputato una gara accorta, dimostrandosi cinici nei momenti che contano. I punti persi per strada sono stati tanti, forse troppi, ma il campionato è ancora lungo ed i ragazzi di Guglielmi si stanno ancora conoscendo. I gialloblù arrivano alla sfida con il Monteporzio più agguerriti che mai e decisi a chiudere in bellezza il 2008. Durante le festività la squadra sosterrà almeno tre amichevoli prima delle ripresa del campionato. Per la sfida di domani, Guglielmi potrà contare sull’interra rosa a disposizione. È tornato al massimo della forma anche Plinio dopo l’operazione agli occhi. L’obiettivo del tecnico gialloblù, oltre a vincere, è anche quello di riuscire a dare spazio ad alcuni elementi della panchina che, fino ad ora, hanno avuto poche occasioni per mettersi in mostra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *