• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Blog / Territorio / MONTEROTONDO: Triangolare maschile, il Monterotondo Volley al secondo posto

MONTEROTONDO: Triangolare maschile, il Monterotondo Volley al secondo posto

L’MD Montorio volley si aggiudica il triangolare maschile del “5° Memorial Goffredo Moretti ” Torneo Città di Monterotondo”, manifestazione organizzata dal Monterotondo Volley in ricordo dello scomparso presidente. Al termine di una giornata intensa e ricca di sorprese, la formazione abruzzese di serie B2 ha preceduto la squadra di casa, il Monterotondo volley, e la Tuderte Todi Volley, anch’essa squadra di serie B2. Alla premiazione finale hanno partecipato la moglie dello scomparso Goffredo Moretti, Annarita, il Consigliere Comunale di Monterotondo Mauro Alessandri mentre il Montorio Volley è stato premiato dal Presidente del Monterotondo Volley Giuseppe Vitali e dal Sindaco della città Antonino Lupi. Nel primo match, Cesarini e compagni hanno ceduto per due set a uno con il Montorio che, in seguito, ha battuto il Todi con il medesimo risultato. Nell’ultima sfida di giornata, i padroni di casa si sono imposti per due a zero sulla formazione umbra. Savino Guglielmi, coach del Monterotondo Volley, ha dato spazio a tutti gli uomini della rosa provando, inoltre, diverse soluzioni tattiche. I primi miglioramenti si stanno vedendo anche se la squadra deve ancora smaltire la preparazione atletica affrontata con il Professor Bellotti. “Sono abbastanza soddisfatto anche se sono consapevole che c’è molto da lavorare ” afferma il trainer eretino – Chiaramente il torneo ci fa ben sperare per il futuro però, ovviamente, i tornei e le amichevoli sono una cosa mentre il campionato è un’altra. Abbiamo incontrato due buone squadre giocando discretamente ma si può fare dieci volte meglio. Nel fine settimana ” continua Guglielmi -Faremo un piccolo ritiro ad Acqua Sparta per migliorare le cose dal punto di vista tecnico. Avremo la possibilità di lavorare ancora di più a stretto contatto e, per questo, ringrazio la società a nome di tutta la squadra per la possibilità che ci sta concedendo.” Come procede la preparazione atletica? “Ovviamente i ragazzi stanno lavorando molto e sono un po’ affaticati. Deve essere così perché, in seguito, si vedranno i risultati.” Cosa ti è piaciuto di più e cosa di meno del triangolare: “Sono contento dell’approccio e della mentalità in fase difensiva. Dobbiamo fare, invece, un salto di qualità nei momenti decisivi delle gare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *